Da sempre Cala d’Arconte è stato scelto per il suo ambiente riservato e allo stesso tempo accogliente e familiare, ma anche come luogo di creazione e meditazione.

Artisti vi hanno trascorso mesi a lavorare, all’ombra fresca degli alberi o in punti nascosti e selvaggi, e alcune opere sono ancora esposte nelle aree comuni del villaggio.

Durante l’estate 2011 abbiamo deciso di dare una chiara impostazione artistica attivando un atelier di disegno, pittura e modellato ed offrendo, tra i nostri servizi, la disponibilità di introdurre e seguire i nostri ospiti alla sperimentazione delle varie tecniche e materiali, alla scoperta del mondo dell’arte e della creatività.
L’atelier è all’aperto, sotto la pineta che guarda verso il mare ed è fruibile tutti i giorni e tutto il giorno liberamente.

Ciò nasce dall’esperienza del ferragosto 2011 interamente dedicata alla creatività nelle sue varie espressioni e forme artistiche.
Durante questo periodo i nostri ospiti sono stati invitati ad esprimersi nella scrittura, nell’abbigliamento e a partecipare a sessioni di pittura e scultura.
Artisti si sono esibiti in estemporanee di pittura e musica dal vivo, hanno interagito con i clienti rendendoli parte attiva nella realizzazione delle opere, e li hanno accompagnati e indirizzati verso la sperimentazione artistica.
Inoltre, come approfondimento e stimolo è stata presentata una mini rassegna di film-documentari di arte contemporanea: “ArteCinema” in versione estiva sotto le stelle curata dalla gallerista Laura Trisorio.

Così nasce Cala d’ARTconte, il nostro villaggio artistico.
 



 News